Recensioni di Galleria Campari, Viale Antonio Gramsci, Sesto San Giovanni

Recensioni di Galleria Campari, Viale Antonio Gramsci, Sesto San Giovanni

La Galleria Campari è un museo situato a Viale Antonio Gramsci, 161, a Sesto San Giovanni, in Italia. Il museo è aperto dal lunedì al giovedì dalle 10:00 alle 18:00 e la domenica dalle 10:30 alle 18:00.

Panoramica su Galleria Campari

La Galleria Campari è un museo situato a Viale Antonio Gramsci, 161, a Sesto San Giovanni, in Italia. Il museo è aperto dal lunedì al giovedì dalle 10:00 alle 18:00 e la domenica dalle 10:30 alle 18:00. Dal momento che il museo è chiuso il sabato, è consigliabile pianificare la visita in un giorno diverso. Il numero di telefono per ulteriori informazioni è 00262251.

La Galleria Campari è un luogo accessibile per le persone con disabilità. Dispone di ascensore, bagno, ingresso e parcheggio accessibili per le sedie a rotelle. Inoltre, il museo offre i servizi essenziali, tra cui la presenza di toilette per i visitatori.

Galleria Campari fotos

Galleria Campari fotos

Per garantire una visita senza intoppi, è consigliabile acquistare i biglietti in anticipo. In questo modo si eviteranno code e si avrà accesso privilegiato alle attrazioni principali del museo.

La Galleria Campari offre un'esperienza unica ai visitatori. Il museo presenta una ricca collezione di opere d'arte legate alla famosa bevanda Campari, famosa in tutto il mondo. Gli amanti dell'arte e gli appassionati di storia e cultura troveranno sicuramente interessante esplorare la storia di questa iconica bevanda attraverso la sua arte e le sue pubblicità.

Image

Galleria Campari fotos

Il museo offre una prospettiva affascinante sulla storia e il processo di produzione del Campari, enigmaticamente legato all'evoluzione dell'Italia nel corso dei decenni. Attraverso installazioni interattive e video esplicativi, i visitatori saranno immersi nella storia di Campari e potranno comprendere meglio l'impatto culturale e sociale che questa bevanda ha avuto negli ultimi anni.

Per chiunque sia interessato a scoprire una parte dell'Italia poco conosciuta ma di grande rilevanza culturale, la Galleria Campari è un luogo da visitare assolutamente. Sia per gli appassionati di Campari che per gli appassionati di arte, questo museo offre un'esperienza unica ed emozionante.

Informazioni su Galleria Campari

Galleria CampariImmagini di Galleria Campari
Orari di apertura
Lunedì 22 lugDalle 10 alle 18
Martedì 23 lugDalle 10 alle 18
Mercoledì 24 lugDalle 10 alle 18
Giovedì 25 lugDalle 10 alle 18
Venerdì 26 lugDalle 10 alle 18
Sabato 27 lugChiuso
Domenica 28 lugDalle 10:30 alle 18
Posizione e contatti della Galleria Campari
Museo: 4(157 recensioni)
  • Viale Antonio Gramsci, 161, 20099 Sesto San Giovanni MI, Italia
  • https://www.campari.com/it-it/galleria-campari/
  • +390262251

Le immagini di Galleria Campari

Recensioni dei clienti sull’ Galleria Campari

Si prega di consultare le recensioni dei clienti su Galleria Campari per ottenere ulteriori dettagli. Queste recensioni ti aiuteranno a prendere una decisione più adatta ai tuoi gusti e alle tue esigenze personali.

ImageUn luogo magico che racconta il brand partendo dalla famiglia Campari e le sue creazioni ripercorrendo le immagini delle campagne pubblicitarie (con lavori di Depero e Nespolo, tra gli altri) e la storia delle bottiglie. Intreccio tra imprenditoria illuminata, Marketing, costume. Un gioiello!Image

Paola Malcangio
24 novembre 2023

ImageEsperienza davvero positiva. Per chi è appassionato alle storie di imprenditoria e industria, la visita a questo museo è irrinunciabile. Noi abbiamo scelto l'esperienza con la visita guidata, che peraltro era una ragazza con un'eccellente preparazione e che ha saputo soddisfare ogni curiosità. L'allestimento è accattivante e il repertorio fotografico, di propietà dell'archivio Campari, è un viaggio attraverso l'Italia dell'ultimo secolo.Image

Sonia Aurino
11 novembre 2023

ImageLuogo molto interessante, sotto vari profili. L'edificio è stato ristrutturato in modo spettacolare, con l'enorme sala al pianterreno. Ai piani superiori, la raccolta di manifesti e di oggetti legati al marchio Campari e alla storia aziendale merita il viaggio.Image

Luca Amodeo
3 novembre 2023

ImageMolto interessante. L Arte della pubblicità è espressa con fantasia, originalità firmata da artisti famosiImage

Chicca Lulu
1 novembre 2023

ImageMuseo Campari piccolino, la storia Campari e molto ben documentata ed esposta. Buono il prezzo ridotto sotto i 26 anni. Però un Camparino possono anche darlo a fine visitaImage

Christian Enrique Garcia Medina
3 ottobre 2023

ImageUn posto bellissimo un'esperienza da fare gentilissimi e molto preparati nella spiegazione. Consiglio vivamente di prenotare una visitaImage

Giordana Gavana
16 agosto 2023

Ricerche correlate

Ecco l'elenco dei luoghi vicino al negozio Galleria Campari che solitamente attirano l'interesse delle persone. Consulta queste informazioni per scoprire i luoghi interessanti in questa zona.

Servizi presso Galleria Campari

Accessibilità

Dispone di ascensore accessibile in sedia a rotelle

Ha un bagno accessibile in sedia a rotelle

Dispone di ingresso accessibile in sedia a rotelle

Dispone di parcheggio accessibile in sedia a rotelle

Servizi

Dispone di toilette

Pianificazione

È consigliabile acquistare i biglietti in anticipo

Articolo su agriturismo-in-italia.net ha fornito dettagli su Galleria Campari, speriamo siano le informazioni che stavi cercando. Non dimenticare di visitare il sito web agriturismo-in-italia.net per scoprire più luoghi interessanti e di qualità in Italia!

4/5 - (157 voti)

107 pensieri su “Recensioni di Galleria Campari, Viale Antonio Gramsci, Sesto San Giovanni

  1. Emilio Castagneto
    Emilio Castagneto dice:
    Ormai la produzione da molti anni e stata trasferita a Novi ligure.. Dove una volta venivano prodotti i famosi aperitivi che hanno dato lustro anche la Città i vertici della Campari hanno allestito una bellissima Galleria (museo) che celebra la storia della fabbrica dagli inizi di un viaggio che continua ancora oggi…2 ore in compagnia di un CICERONE innamorato della società che rappresenta!! Aneddoti, pubblicità e molto altro che racconta questa bella Realtà… la visita va prenotata e viene fatta a piccoli Gruppi ed è Gratis!!!!
  2. Francesco Balsamo
    Francesco Balsamo dice:
    Bella scoperta scelta quasi per caso, quella di visitare la Galleria Campari a Milano. Un tour gratuito nella storia di uno dei marchi più riconoscibili al mondo, accompagnati da un Cicerone molto bravo a raccontare una storia lunga più di 150 anni e ricca di aneddoti, curiosità e sorprese.

    Assolutamente da visitate, sottolineo che la visita è gratuita, bisogna solo prenotarsi nell’apposito sito internet.

  3. Edoardo Fagioli
    Edoardo Fagioli dice:
    Un viaggio nell’estetica italiana.
    Presso la sede originaria dello stabilimento Campari, è possibile ripercorrere la storia della celebre bevanda alcolica. A questa narrazione si intrecciano linee artistiche, di costume, di gusto, che hanno le radici più profonde nella società milanese Ottocentesca ma che superano da protagoniste l’intero Novecento. Passando per i contributi degli artisti Futuristi, sarà proprio Fortunato Depero a definire il design della bottiglia e la linea artistica delle pubblicità, divenute iconiche.
    Su queste basi storiche è possibile poi apprezzare la coerenza di una gestione aziendale familiare, che attualmente è un vero e proprio colosso multinazionale di brand e distribuzione.
    È interessante inoltre l’architettura della struttura principale, certamente atipica per la realtà industriale milanese.

    Le guide sono preparate e disponibile a rispondere alle domande.
    La Galleria è facilmente raggiungibile a piedi dal capolinea della metropolitana rossa (M1)

  4. Francesco Cerchio
    Francesco Cerchio dice:
    Bellissimo museo aziendale, ricco di testimonianze, opere d’arte e pubblicità di grandi artisti, da Depero a Munari. Molto interessante per uno spaccato del nostro paese e della Milano da bere.
  5. Emanuele Panigati
    Emanuele Panigati dice:
    Interessante esposizione di opere di design realizzate nel corso di oltre un secolo da parte dei vari designer Campari.
    Averla visitata avendo come guida l’archivista storico dell’azienda ha reso la visita ancora più interessante.
  6. Max Sorba
    Max Sorba dice:
    Azienda storica di Milano ora trasformata in galleria, resta solo la facciata frontale in mattoni dell’azienda, galleria da visitare, guida veramente competente 1 ora e 15 minuti raccontati in modo egregio, la galleria veramente bella
  7. Luca b “Celtic.MI”
    Luca b “Celtic.MI” dice:
    ho visitato il museo nel 2019 e lo considero veramente interessante, consigliato a tutti. si passa dalla natura del campari alla storia delle campagne pubblicitarie…la guida poi era preparatissima e coinvolgente. unica pecca….dopo un’immersione nella storia del campari era grande la voglia di bere un Campari Soda direttamente in azienda, perchè non pensare di offrirne uno alla fine del percorso!?
  8. Marcello Ravelli
    Marcello Ravelli dice:
    La visita in galleria é stata interessantissima ed utilissima per poter capire anche quei messaggi nascosti che vediamo in tv. La guida era molto esaustiva nelle spiegazioni e anche molto coinvolgente. Spiegava cosi bene la storia della famiglia e marchio Campari che sembrava di ritrovarsi agli inizi del secolo scorso. Consiglio vivamente a chiunque di fare visita a questo museo per scoprire tanti particolari che arricchiscono il nostro invidiabile (in tutto il mondo) patrimonio nazione.
  9. Roberto F
    Roberto F dice:
    La storia della grafica e della pubblicità di un orgoglio italiano nel mondo.
    Bellissima la sezione dedicata ai cartelloni artistici realizzati da Depero, Dudovich, Nespolo, Munari solo per citarne alcuni…
    Interessante e spassosa la sezione dei gadget.
    Bravo e coinvolgente il signore che ha accompagnato il gruppo durante la visita.
  10. Giada Cigognani
    Giada Cigognani dice:
    Abbiamo contattato la Galleria Campari per organizzare un tour privato per circa 10 persone come attività di team building. Lo staff ha accolto tutte le nostre richieste (giorno, ora, termini di fatturazione e pagamento.. ) in maniera professionale e dimostrando molta disponibilità, al costo di 20euro cad. Soldi super ben spesi!!!
    La nostra guida (Roberto, se non ricordo male) è una persona che lavora in Campari da oltre 30 anni e tutta la sua passione e dedizione si respirano in ogni parola che dice! Eravamo tutti a bocca aperta di fronte ai suoi racconti! Non mi soffermo sulla bellezza delle opere esposte!
    Assolutamente da visitare!
  11. Giuseppe Vulcano
    Giuseppe Vulcano dice:
    Visita guidata gratuita solo su prenotazione sull,’app eventbrite, esposizione permanente su due livelli su Campari, interessante per chi ama il Campari e la storia industriale di Sesto. Notevole l’esposizione su Depero, artista futurista che ha curato la pubblicità del Campari tra le due guerre (foto) e amico dell’industriale Campari. A fine visita negozietto con articoli di design Campari. Personale gentilissimo.
  12. Alex Frignani
    Alex Frignani dice:
    Visita al museo Campari molto interessante. Più di 100 anni di un marchio che ha rivoluzionato il nostro aperitivo raccontati tramite la pubblicità che l’ha reso famoso. Arte , gusto e design ben dosati.
  13. Domenico Laterza
    Domenico Laterza dice:
    Galleria Campari come viene denominato il Museo, inaugura i suoi spazi nel 2010, in occasione dei 150 anni di Campari. Si trova a Sesto San Giovanni, Milano, ed è inserita negli Headquarters del Gruppo Campari, progettati dall’architetto Mario Botta, dove inizialmente sorgeva la Fabbrica Campari dal 1904.
    Galleria Campari ospita, insieme ad installazioni interattive, opere iconiche originali come manifesti della Belle Époque, disegni, schizzi e libri d’artista realizzati da importanti figure come Dudovich, Nizzoli, Cappiello, Depero, Munari.
    Galleria Campari racconta anche il profondo rapporto tra Campari e il mondo del cinema, un’arte esplorata sin dagli anni ‘60 e ‘70 con i caroselli e gli spot televisivi di famosi registi che hanno collaborato con il brand, come Fellini e Singh Tarsem, insieme a cortometraggi firmati da Sorrentino, Sollima e Garrone.

    LA COLLEZIONE DI GALLERIA CAMPARI
    Il percorso espositivo ospita una selezione interamente dedicata agli strumenti originali del mondo della miscelazione, bottiglie e bicchieri storici, merchandising vintage e oggetti di design. Con una storia così profonda e ricca come il sapore del liquido stesso, Campari ha un universo unico da raccontare, che inizia nel 1860 ma va oltre il presente per segnare chiaramente il suo cammino verso il futuro.

    TOUR IN GALLERIA CAMPARI
    Per visitare Galleria Campari (Museo) è possibile prenotare le visite guidate tramite il box qui sotto. Le visite in presenza o virtuali sono prenotabili nelle date, format e orari indicati sul calendario online. Le visite sono gratuite, con guida e della durata di 1h – 1h 1/2.

  14. FABRIZIO CAVICCHI
    FABRIZIO CAVICCHI dice:
    Veramente bella c’ero già stato l anno scorso volevo ritornaci la le nostre guide sono state veramente fantastiche tutto in 1 ora e 15 tutto molto interessante dalla galleria con i quadri ad i vari spot televisivi e poi veramente fantastica la parte con i vari gadget e ovviamente le svariate bottiglie di Campari una visita e straconsigliatissima
  15. Guido Dallago
    Guido Dallago dice:
    Se si è del mondo della grafica o del design merita assolutamente una fermata. Attenzione perché bisogna chiamare e prenotare la visita per non rischiare di fare un giro a vuoto. Molto bella la collezione e suggestiva l’architettura.
  16. Nicolò Scala
    Nicolò Scala dice:
    Visita veramente interessante, la guida Alfredo la arricchita appieno dando un sacco di interessanti aneddoti sulla storia della azienda, del brand, della mostra e delle opere d’arte presenti
  17. Claudia Corvi
    Claudia Corvi dice:
    Un notevole esempio di valorizzazione di un patrimonio storico e culturale, la visita è un viaggio nella storia e nella vita artistica italiana del recente passato
  18. Veronica Bolognesi
    Veronica Bolognesi dice:
    Dovresti prenotare l’ingresso + la galleria è raramente aperta nei fine settimana). L’ingresso è gratuito e la visita guidata che abbiamo fatto è stata molto interessante. Merita una visita!
  19. Luca Sconfienza
    Luca Sconfienza dice:
    Consiglio assolutamente questa visita che esalta il saper fare ed il genio imprenditoriale italiano. Luogo veramente interessante, sia dal punto di vista architettonico, sia per la presenza di tanti oggetti curiosi ed opere d’arte del primo novecento di notevole rilevanza. Guida fantastica che ti coinvolge narrando con curiosi aneddoti sia la storia dell’azienda, sia quanto è presente nel museo.
  20. Lucas Aiello
    Lucas Aiello dice:
    Posto bellissimo con molta interazione, è possibile conoscere l’intera storia di Campari, il suo percorso di vendita e marketing, se prenoti la visita VIP riceverai un servizio guidato in inglese o italiano che fornisce ancora maggiori dettagli sulla storia del marchio e della Famiglia
  21. Diana Canova
    Diana Canova dice:
    Bel museo, prezzo del biglietto 12 euro, l’esperienza museale è piacevole, ben esposta! Racconta la storia di successo del prodotto e di tutti gli artisti che hanno lavorato per il brand Campari dal 900 ad oggi, molto interessante. Location bellissima. Da migliorare l’audioguida.
  22. Sara Longoni
    Sara Longoni dice:
    mostra fantastica e guida simpaticissima, la sede è un capolavoro di architettura e vale la pena farci un giro per trovare un po’ di ispirazione esplorando le varie grafiche e campagne pubblicitarie
  23. Gianluca Brioschi
    Gianluca Brioschi dice:
    Bellissima mostra, ricca di documenti e grafiche, permette di ripercorrere l’intera storia del famosissimo ed apprezzatissimo marchio. Il design, le opere, i famosi “carosello” nonché celeberrime oggettistiche dagli anni 10 del ‘900 fino ai giorni nostri. Da vedere.
  24. Cico
    Cico dice:
    Galleria Campari è un museo multimediale ed interattivo dell’ azienda Campari.
    Tratta dell’evoluzione del marchio a livello di desing, comunicazione e distribuzione del Campari nei bar.
    Si trova all’interno di una palazzina liberty che è stata la prima fabbrica della Campari.
    La galleria è piena di grafiche pubblicitarie del prodotto e molte installazioni multimediali.
    La galleria è suddivisa in due piani.
    In luogo si parcheggia con una certa facilità.
  25. Skerdi Pengili
    Skerdi Pengili dice:
    Museo molto carino, personale ospitale. Un bel posto per conoscere meglio la storia dell’amaro CAMPARI. La prenotazione era necessaria, ma era gratuita. Bel factorybin Sesto San Giovani.
  26. Alessio Ganci
    Alessio Ganci dice:
    Ho visitato la Galleria Campari, ed è stata una bella esperienza. Pur senza prenotazione, trovandomi nella zona, sono riuscito ad entrare, ed è molto bella. Tutta la storia di una delle più importanti aziende italiane è qui dentro. Consiglio di terminare l’esperienza con una cena o aperitivo da Villa Campari, se ne avete l’occasione.
  27. Iacopo Vigevani
    Iacopo Vigevani dice:
    Il posto vale la visita. Unica pecca il prezzo del biglietto troppo alto e i risultati sono evidenti. 5 euro sarebbe un prezzo corretto con 2 euro under 26 e studenti e sarebbe un posto davvero vivo.
    Comodo anche con metro.
    Personale gentilissimo
  28. Elisa Avantey
    Elisa Avantey dice:
    Un percorso espositivo interattivo che racconta la storia del noto brand sin dalle origini, mediante spot pubblicitari, bellissimi manifesti d’epoca e gadget davvero unici. Assolutamente consigliato
  29. samuefon
    samuefon dice:
    Molto bello il percorso storico tra i cimeli Campari, ci sono alcune chicche che meritano, come le maniglie del tram degli anni ’20 che fanno “pubblicità interattiva” semplicemente tirandole. La mostra si visita in massimo un’ora e mezza, però ritengo il costo del biglietto (12€) un po’ eccessivo.
  30. Miriam Stucchi
    Miriam Stucchi dice:
    Visita in gruppo durante un raduno di cinquecentisti, abbiamo avuto il piacere di visitarla galleria con una guida competente e simpaticamente gentile e disponibile.
  31. Antonio Coladarce
    Antonio Coladarce dice:
    Luogo interessante specie per I cultori della pubblicità dei due prodotti base il bitter ed il cordiale dal periodo del futurismo a pochi snni fa/presente. Puoi starci minimo 3/4 d ora fino a 3 o 4 ore….ambiente bellissimo e ben condizionato…l unico rammarico è che non puoi consumare li i loro prodotti….
  32. Christian Rosenberger
    Christian Rosenberger dice:
    Non posso valutare una visita guidata.
    Il negozio è piccolo ma molto ben progettato. Ci sono alcuni articoli promozionali e articoli da bar in vendita. Sfortunatamente non un Campari stesso.
  33. Amir Baldissera
    Amir Baldissera dice:
    Bellissimo museo d’impresa della storia e i percorsi di un’azienda nata nel 1860. Prima dell’unità d’italia e di Garibaldi per intenderci. Bello!
  34. Giordana Gavana
    Giordana Gavana dice:
    Un posto bellissimo un’esperienza da fare gentilissimi e molto preparati nella spiegazione. Consiglio vivamente di prenotare una visita
  35. Alessia Amato
    Alessia Amato dice:
    Sono stata con il mio ragazzo alla Galleria Campari di domenica mattina, ed è stata una bella scoperta! Tornerò per fare il percorso con la guida.
    La struttura è stupenda, e se si è appassionati di design non si può non rimanere affascinati per tutta la storia che c’è dietro questo prodotto.
    Personale cordialissimo e gentilissimo.

    Il Campari fa parte della storia italiana, e questa Galleria ha saputo trasmetterne il fascino e l’importanza.

    Sarebbe stato bello poter assaggiare il Campari a fine percorso, unica pecca che ho trovato.

    In ogni caso, consigliatissima! ……

  36. Christian Enrique Garcia Medina
    Christian Enrique Garcia Medina dice:
    Museo Campari piccolino, la storia Campari e molto ben documentata ed esposta. Buono il prezzo ridotto sotto i 26 anni.
    Però un Camparino possono anche darlo a fine visita
  37. Corinna de Marchi
    Corinna de Marchi dice:
    Aperta al pubblico nel 2010, in occasione dei 150 anni di vita nell’azienda, negli spazi dello storico sito produttivo di Sesto San Giovanni realizzato da Davide Campari nel 1904, la Galleria Campari racconta il rapporto tra il marchio Campari e la sua comunicazione attraverso l’arte e il design. Affiches originali della Belle Epoque e manifesti pubblicitari dagli anni Trenta agli anni Settanta, firmati da importanti artisti come Dudovich, Munari, Depero, Crepax e Nespolo, si accompagnano a caroselli, spot e oggetti iconici legati al prodotto.
  38. Luca Amodeo
    Luca Amodeo dice:
    Luogo molto interessante, sotto vari profili.
    L’edificio è stato ristrutturato in modo spettacolare, con l’enorme sala al pianterreno.
    Ai piani superiori, la raccolta di manifesti e di oggetti legati al marchio Campari e alla storia aziendale merita il viaggio.
  39. Sonia Aurino
    Sonia Aurino dice:
    Esperienza davvero positiva. Per chi è appassionato alle storie di imprenditoria e industria, la visita a questo museo è irrinunciabile. Noi abbiamo scelto l’esperienza con la visita guidata, che peraltro era una ragazza con un’eccellente preparazione e che ha saputo soddisfare ogni curiosità.
    L’allestimento è accattivante e il repertorio fotografico, di propietà dell’archivio Campari, è un viaggio attraverso l’Italia dell’ultimo secolo.
  40. Sonia Vitulano
    Sonia Vitulano dice:
    Posto bellissimo, ordinato, pulito, percorso intuitivo. Personale gentilissimo e sorridente. Abbiamo apprezzato locandine risalenti agli anni ’20 e con grafiche bellissime, con disegni in prospettiva, colori originali, slogan dell’ epoca, scritti originali, oggettistica, foto di luoghi e personaggi. Davvero unico e interessante, anche l esperienza olfattiva. Un percorso che consiglio a tutti. Ho abitato a Sesto per 30 e non avevo mai visitato galleria Campari, non perdetevela! Necessaria la prenotazione
  41. Paola Malcangio
    Paola Malcangio dice:
    Un luogo magico che racconta il brand partendo dalla famiglia Campari e le sue creazioni ripercorrendo le immagini delle campagne pubblicitarie (con lavori di Depero e Nespolo, tra gli altri) e la storia delle bottiglie. Intreccio tra imprenditoria illuminata, Marketing, costume. Un gioiello!
  42. Carlo Arioli
    Carlo Arioli dice:
    Molto interessante per gli amanti del marketing e dell’arte. Non enorme, ma c’è una guida telefonica gratuita (inglese e italiano) che offre tre tour… Io ho fatto il più lungo, 1 ora e 15 minuti, ed è stata una ricca esperienza su come utilizzare l’arte per creare un marchio nel corso degli anni e su come raggiungere target diversi con messaggi diversi. Puoi davvero apprezzare il sogno di Campari se ascolti la guida e l’evoluzione della cultura italiana attraverso la vita di Campari (inglese ben documentato). Non sono un appassionato d’arte ma ne è valsa sicuramente la pena! Interessante come Campari si sia concentrato solo su 3 prodotti principali: Campari bitter, Campari Cordial e Campari Soda per diventare rilevanti. La mia citazione preferita: “una vita non è sufficiente per commercializzare un singolo prodotto”. Innovazione, design, rapporto con il brand e il cinema… questa è sicuramente una destinazione imperdibile per gli amanti del marketing, molto vicino a Milano!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *